Marco Atzori | WordPress – temi gratuiti
2432
post-template-default,single,single-post,postid-2432,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive

WordPress – temi gratuiti

WordPress – temi gratuiti

Tutti quelli che vogliono cimentarsi nella realizzazione e gestione del proprio sito utilizzando WordPress affronteranno la scelta dell’impaginazione grafica. WordPress ci consente nella sezione temi di scegliere fra migliaia di template gratuiti filtrandoli per funzioni, layout e tipo di sito.

Questa funzionalità è senza dubbio uno strumento utilissimo per impaginare il proprio sito utilizzando temi talvolta semi-professionali a costo zero. Consiglio sempre di prendere familiarità con i temi di WordPress prima di procedere con l’acquisto di un tema professionale.

La scelta del tema, per quanto non sia un passaggio irreversibile, và sempre fatta valutando alcuni criteri fondamentali che generalmente sono: il tipo di contenuti che andremo pubblicare, il tipo di esperienza che vogliamo dare ai nostri visitatori e l’immagine rispetto al nostro brand. Semplicità nella navigazione e accesso alle informazioni sono i punti cardine sui quali dobbiamo puntare, avere un sito ricco di effetti speciali ma inutilmente navigabile non serve a niente, quindi mettersi davanti al monitor come si fosse un navigatore e ponderare l’impaginazione puntando sull’accessibilità ai contenuti e non solo all’impatto grafico che tanto ci piace ma che stufa e fa perdere d’interesse il navigatore.

NON SCARICARE TEMI CRACCATI [nulled themes]

Esistono molti marketplace alternativi dai quali è possibile acquistare template professionali anche con pochi euro, oltre ad avere la certezza che il tema acquistato è sicuro è possibile contare anche su un aggiornamento del tema di pari passo con le nuove versioni di WordPress, questo ci tiene al sicuro anche da eventuali incompatibilità con gli aggiornamenti [VEDI SCHERMATA BIANCA DELLA MORTE]. Nel contempo esistono anche moltissimi sito dai quali è possibile scaricare gratuitamente temi a pagamento craccati, ATTENZIONE, quei pochi euro risparmiati per avere un tema professionale potrebbero rivelarsi una scelta infelice.

Partiamo dal presupposto che scaricare temi craccati è una violazione della licenza per tanto illegale, già questo dovrebbe bastare anche da un punto di vista morale, quindi si è consapevoli che si stà commettendo un reato. Se ciò non bastasse a farti cambiare idea, devi sapere che una fortissima percentuale di questi temi contengono del codice malevolo, compromettendo in maniera irreparabile la sicurezza del tuo sito. I codici che solitamente vengono inseriti dai fornitori di download di temi craccati o nulled che di si voglia, sostanzialmente sono volti a:

  • ottenere backlink dal tuo blog
  • ottenere l’accesso al tuo blog
  • reindirizzare il tuo blog a spam link
  • aggiungere annunci pubblicitari e banner
  • rendere down il website (farlo letteralmente crollare)

Sei sicuro di voler rischiare?

Buon lavoro

Marco Atzori
versiliainrete@gmail.com

Informatico con mille passioni, sono per la condivisione delle capacità e delle esperienze. Quando non ho un monitor davanti volo. Citazione preferita: Quando camminerete sulla terra dopo aver volato, guarderete il cielo perché là siete stati e là vorrete tornare. (Leonardo da Vinci)



HAI UN PROGETTO DA SVILUPPARE IN RETE?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi